W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Biondo con gli occhi verdi???...Un semaforo!
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
WELCOME TO THE NEWS


INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello 27/03/2012
INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
Dal 23 marzo disponibile online il nuovo, duro cortometraggio del regista veneziano
Michele Pastrello, di cui abbiamo già parlato sulle nostre pagine in occasione delle uscite di 32 e Ultracorpo (interpretato dal bravissimo Diego Pagotto di recente apprezzato nella produzione Sky Faccia d'angelo), e lo fa in modo inusuale rispetto al passato: invece di raccogliere premi in diverse rassegne dedicate ai corti lo fa dedicando l'esclusiva al sito Sugarpulp. Il sottobosco di InHumane Resources ha lo stesso fil rouge di tutta la produzione pastrelliana: una feroce critica sociale. In tempi in cui tanto si discute di riforma del lavoro, tema che rischia di portare al tracollo il Governo tecnico guidato da Mario Monti, Michele ci propone 20 minuti di guerra senza quartiere tra 4 giovani - 2 uomini e 2 donne - in abiti di tarantiniana memoria. I quattro si braccano, si sfuggono, si colpiscono brutalmente in un labirinto industriale abbandonato, seguiti nelle loro gesta da delle videocamere che tengono nel taschino della camicia. In un mix d'atmosfere che fondono - tanto per avere dei riferimenti - l'Orwell di 1984 (da cui è tratto il quote iniziale), l'Hirschbiegel di The Experiment e una versione horror del Cappuccio di Volevo solo dormirle addosso, InHumane Resources ci dà una lettura del mondo del lavoro che durante la visione appare esagerata. Ma più si scorrono i venti minuti di questo bel corto e più capiamo che le cose stanno proprio così: la guerra per ottenere o mantenere un posto di lavoro oggi come oggi fa davvero morti e feriti. Forse - non ancora per lo meno - non scorre il sangue, ma sicuramente le ferite sul morale, sulla fiducia nelle proprie capacità, sulla morale delle persone sono evidenti. Una regia molto curata, una delicata colonna sonora - composta dallo stesso Pastrello - ed una fotografia elegante fanno da contraltare alla crudezza dei contenuti, rendendo molto bene l'idea di quanto un ambiente in superficie patinato come un ufficio possa nascondere al suo interno una jungla infernale. Il primo salto verso una platea internazionale - le poche battute tra i protagonisti sono in inglese - di Michele ci fa sperare in riconoscimenti anche all'estero, per poi vedere approdare in sala il primo lungometraggio di questo ottimo regista. In bocca al lupo!

Per vedere InHumane Resources: http://sugarpulp.it/sugartales/inhumane-resources.

Filippo Nembrini



 

Archivio News ARCHIVIO NEWS

 

 
 

© 2017 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy