W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Accusare un uomo di omicidio quaggiù era come fare contravvenzioni per eccesso di velocità alla 500 Miglia di Indianapolis.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
IN SALA | Scheda Film


Ender’s GameEnder’s Game
di Gavin Hood (2013)

Probabilmente in Italia Orson Scott Card non è conosciuto come J.K. Rowling, tuttavia questo autore ha scritto un cult della letteratura americana, vincitore dei premi Nebula e Huba (che sono due dei massimi riconoscimenti per gli scrittori di fantascienza), venduto in milioni di copie nel mondo. Non solo, Ender’s Game (Il gioco di Ender) è addirittura diventato un libro di testo in molte scuole americane e un manuale sulla psicologia del comando adottato all’Università del Corpo dei Marines di Quantico (Virginia – USA). E’ con queste premesse che Gavin Hood ne ha realizzato la versione cinematografica chiamando attori del calibro di Harrison Ford (il colonnello Graff, capo della scuola), Ben Kingsley (il celebrato eroe Mazer Rackham) e Asa Butterfield (passato da Hugo Cabret a Ender). Ender Wiggin è il figlio di una coppia autorizzata ad averne un terzo nel momento in cui i primi due non sono stati ritenuti idonei per la strategia perseguita dai governanti del pianeta. La Terra, infatti, è sopravvissuta – nonostante le devastazioni e le enormi perdite – a un attacco portato da una razza aliena (nel libro “gli scorpioni”, nel film diventati “i formic”, sorta di enormi formiche, non si sa perché). Il governo terrestre decide, quindi, di selezionare e addestrare ragazzi dotati, sicuramente più capaci degli adulti di gestire in modo ottimale la realtà virtuale. L’addestramento si basa su strategie di combattimento a gravità zero e su situazioni da videogiochi. Ender, pur essendo più giovane di altri e fisicamente meno dotato, si dimostra quello più in sintonia con il modo di muoversi degli alieni, capace di soluzioni inedite, dotato di una leadership innata e della volontà estrema di vincere tutte le battaglie. Ciò che non sa è che, quando è trasferito alla scuola superiore, la simulazione non è più un gioco, ma la realtà. Con tutte le conseguenze… Girato principalmente in interni che vogliono essere una stazione orbitante, Ender’s Game è un ottimo film, con effetti speciali di alta qualità (le battaglie a gravità zero sono molto realistiche), un cast “da leccarsi i baffi” e messaggi positivi ed educativi, nonostante il tema trattato. Rispetto al libro, è stata tagliata tutta la parte finale in cui diventava dominante la politica terrestre, probabilmente troppo complessa, per essere ben inserita nel contesto del film. Comunque un ottimo lavoro.

GIUDIZIO: WW 1/2