W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Modestamente anche io.... nella media borghesia.... occupo una società!
INDOVINA IL FILM INFO



 
   
 

L'energia del vuotoL'energia del vuoto
di Bruno Arpaia (2011)

Una narrazione forse poco riuscita, che non ha saputo compensare il tema principale del romanzo. La tecnica è quella della doppia narrazione, i paragrafi si alternano fra loro per raccontarci la stessa storia, ma con protagonisti diversi, in tempi diversi. L’intreccio sembrerebbe un giallo. Pietro Leone sta scappando in macchina con il proprio figlio. Dalla Svizzera, procedono lungo la costa meridionale francese, destinazione: Madrid. Emilia, moglie di Pietro, è una fisica che lavora al CERN, ed insieme ai suoi colleghi, forse sarà in grado di ribaltare le leggi della fisica, se l’esperimento dovesse andare in porto. Poi c’è Nuria (le narrazioni sono due, ma i protagonisti sono tre e si intrecciano fra di loro), una giornalista spagnola, inviata in Svizzera, per intervistare i ricercatori del CERN, riguardo alle loro ultime scoperte e riguardo all’esperimento che incombe. L’autore usa Nuria come interlocutrice per tutti coloro che non sono esperti in materia. La prima parte del romanzo non porta grandi cambiamenti per lo sviluppo dell’intreccio, ma, più che altro, tantissime lezioncine sulla fisica. La giornalista quindi, si farà spiegare un po’ di teoria, fino ad arrivare a comprendere la grandezza dell’esperimento, e a riflettere filosoficamente su quanto, in realtà, arte e scienza siano intrinsecamente legate. E questa è la parte forse più interessante, essendo il nodo del libro, ma pur essendo anche troppo “piena di parole e niente azione”. La riflessione si sposta anche sulla letteratura, poichè Nuria ha in mente di scrivere un romanzo, e su come questa possa trovare, anche nella fisica, l’ispirazione maggiore, in quanto scienza che conferma l’assenza di certezze, e porta a profonde filosofie sull’esistenza. L’obbiettivo dell’autore è, attraverso Nuria, proprio quello di sfatare il mito delle “due culture” (umanistica e scientifica), poichè entrambe, infine, puntano allo stesso scopo, che è quello di conoscerci fino infondo, ai confini dello scibile. Ma l’evoluzione, il progresso, le scoperte, gli studi accademici, hanno fatto si che queste si dividessero in compartimenti stagni, fino a diventare quasi incompatibili fra loro. Attraverso la narrazione, l’autore cerca di dimostrarci il contrario, e questo è lodevole. Il connubio fra narrativa e scienza applicata ricorda romanzi come La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano, e Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte di Mark Haddon. Il romanzo era anche candidato al Premio Strega 2011. La rfilessione di fondo è infatti molto interessante e approfondita, poichè le conoscenze che porta in gioco sono le più varie e accreditate, e seguono una logica ben precisa, per una tesi condivisibile. Peccato che tutto questo sia quasi slegato dal resto della vicenda. Nel “giallo”, entrano in gioco diversi fattori che servono a smuovere le acque. Ovvero, un attentato alla Tour Eiffel, l’intromissione di fondamentalisti islamici al CERN e il gioco sporco di qualche ricercatore. Da qui si snoda anche la riflessione (millenaria, pari all’altra) fra scienza e religione, e soprattutto, attualissimo tema, l’inaccettabilità da parte dei fondamentalisti, della diffusione di scoperte o idee che possano farci rivalutare l’esistenza stessa dell’uomo sulla terra. Il caso si fa sempre più complicato, perchè i fodamentalisti doppiogiochisti, vogliono mettere il becco nell’esperimento a cui partecipa anche Emilia, ma non sanno che i servizi segreti pakistani sono alle loro spalle. Ma questo si capirà tutto nelle ultime cinquanta pagine, o giù di lì. A mio parere, un’impostazione forse troppo sbilanciata fra intreccio e scansione della narrazione. Che però vengono agevolate da una lettura scorrevole e apprezzabile, poichè narrata con passione e con un pizzico di letterarietà. Ma, ciò che ho trovato di più interessante, lo anticipano le due epigrafi, di cui ve ne riporto solo una. “La distinzione fra arte, filosofia, scienza, non la conoscevano Empedocle, Dante, Leonardo, Galileo, Cartesio, Ghoete, Einstein, nè gli anonimi costruttori delle cattedrali gotiche, nè Michelangelo; nè la conoscono i buoni artigiani di oggi, nè i fisici esitanti sull’orlo del conoscibile”. Primo Levi.

GIUDIZIO: W 1/2

L'adattamento cinematografico richiederebbe un'attenta ricostruzione dei fatti e una sintesi delle riflessioni riportate. Credo che l'intreccio abbia del potenziale da sfruttare.


Enrico Mariani


Acquista L'energia del vuoto su www.ibs.it
Acquista
L'energia del vuoto
su iBS.it
Acquista L'energia del vuoto su www.ibs.it


ARCHIVIO W4M

 
Nell'archivio delle recensioni di W4M sono ad oggi presenti 318 libri.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un autore o una parola e trova il tuo libro!
 
  Cerca il film



Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Breaking News
Breaking News
di Frank Schatzing

All'indomani della quarta, consecutiva ed inaspettata vittoria alle urne del Likud di Benjamin...
Middlesex
Middlesex
di Jeffrey Eugenides

Sono nato due volte: bambina, la prima, un giorno di gennaio del 1960 in una Detrit...
Fantastiche avventure di Kavalier e Clay, Le
Fantastiche avventure di Kavalier e Clay, Le
di Michael Chabon

Josef Kavalier è un adolescente ebreo che – nella Praga anni ’30 – coltiva un sogno non...
Supernotes
Supernotes
di Luigi Carletti, Agente Kasper

S come Soldi, U come USA, P come Pericolo, E come Elusione, R come Ricatto, N come...
Open - La mia storia
Open - La mia storia
di Andre Agassi

“Leggere un bel libro è come pisciare: una volta cominciato è praticamente impossibile smettere”....
Parte del tutto, Una
Parte del tutto, Una
di Steve Toltz

Per essere un romanzo d'esordio, questo complesso Una parte del tutto - edito Einaudi - è...
Tredicesima storia, La
Tredicesima storia, La
di Diane Setterfield

Divorando questo bellissimo romanzo (edito Mondadori) mi è venuto più di una volta spontaneo...
Quella sera dorata
Quella sera dorata
di Peter Cameron

Decantato come uno dei romanzi più belli dell'anno da niente popò di meno che Daria Bignardi,...
Giochi di Carolina, I
Giochi di Carolina, I
di Angela Capobianchi

Carolina Cordi è una testarda ed orgogliosa avvocatessa quarantenne, titolare di un piccolo studio...
Inferno
Inferno
di Dan Brown

Dan Brown torna al suo personaggio più popolare, quel prof. Robert Langdon che tutto il mondo ha...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy