W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Vado, l'ammazzo e torno.
INDOVINA IL FILM INFO



 
   
 

Ligabue - Arrivederci, mostroLigabue - Arrivederci, mostro
(2010)

Cinque anni d'attesa e finalmente ecco arrivare Arrivederci, mostro!, ottavo studio album di Ligabue, in assoluto - come ho già avuto modo di dire - l'artista italiano che amo di più. Le svariate critiche piovute sul precedente Nome e cognome - anche da parte nostra - hanno lasciato il segno ed ecco che il rocker nostrano si ripresenta al grande pubblico con un album insolito, intimo, molto più focalizzato sui testi rispetto al recente passato. Il Liga ha 50 anni e - come fece il suo idolo Springsteen prima di lui - si sente maturo per prendere una pausa da ciò che il mondo pensa di lui, decidendo di raccontare come lui vede il mondo, di cantare i pensieri che - uomo come gli altri - lo colpiscono quand'è giù dal palco... Appare evidente che Arrivederci, mostro! è la naturale conseguenza di Buonanotte all'Italia, inedito contenuto nella raccolta Primo tempo del 2007: dodici pezzi introspettivi, quasi un dialogo allo specchio, in cui Luciano riflette - a tratti amaramente - sul lavoro (Quando canterai la tua canzone e Caro il mio Francesco), sull'amore (Ci sei sempre stata, Un colpo all'anima, Il peso della valigia e Il meglio deve ancora venire), sul passato (Nel tempo e Atto di fede), sulla società (Taca banda e Quando mi vieni a prendere?), sulla vita in generale (La linea sottile e La verità è una scelta). Un monologo sofferto per esorcizzare i fantasmi, metterli nero su bianco, fissarli su uno spartito per imprigionarli fuori da sè: questo sembra il fil rouge di Arrivederci, mostro! Il veleno dei critici, le insicurezze che ogni uomo - a dispetto del successo nella vita - si porta dietro fin dall'infanzia, l'uomo nero delle fiabe improvvisamente incarnatosi in un folle che commette una strage in un asilo nido, l'amore perso, quello che si teme di perdere, la menzogna... questi sono i mostri che Ligabue imprigiona per sempre, che esorcizzerà nei prossimi, lunghi anni di tour urlando contro il cielo. Concettualmente un buon album, talmente intimo da essere - a mio avviso - ingiudicabile, solo ascoltabile. L'unica cosa che mi sento di dire è che, però, Arrivederci, mostro! non mi ha preso la pancia e le gambe, come non lo aveva fatto Nome e cognome... il punto debole questa volta - a mio parere - sono le musiche, in modo inversamente proporzionale. Basti pensare che il pezzo ritmicamente più coinvolgente è senza dubbio il non originalissimo Un colpo all'anima. Un piccolo inciso voglio dedicarlo alla commovente - ho pianto al primo ascolto - e terribile Quando mi vieni a prendere?, dove Luciano canta dando la voce ad un bimbo di tre anni che vive...e forse morirà in quella tragica mattina del gennaio 2009, quando un folle con il volto dipinto di bianco e gli occhi cerchiati di nero irruppe armato di coltello in un asilo nido in Belgio, uccidendo tre bambini ed una maestra. Arrivederci, Liga!

GIUDIZIO: WW


Filippo Nembrini


Acquista Ligabue - Arrivederci, mostro su www.ibs.it
Acquista
Ligabue - Arrivederci, mostro
su iBS.it
Acquista Ligabue - Arrivederci, mostro su www.ibs.it


ARCHIVIO M4M

 
Nell'archivio delle recensioni di M4M sono ad oggi presenti 123 colonne sonore.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un film o una parola e trova la tua colonna sonora!
 
  Cerca il film



Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Atmosfere orientaleggianti e malinconiche. Ecco il primo frame che viene in mente ascoltando questa...
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
Grandioso musical irriverente, esilarante, provocatorio e provocante, The Rocky horror picture show...
Temple of the dog - Temple of the dog
Temple of the dog - Temple of the dog
Ho già accennato a questo capolavoro discografico recensendo la colonna sonora di Singles - L'amore...
Vedder Eddie - Ukulele songs
Vedder Eddie - Ukulele songs
Tutti abbiamo qualche pallino, qualche passione, qualche fissa: quella di Eddie Vedder è l'ukulele....
Kings of Leon - Come around sundown
Kings of Leon - Come around sundown
Quando nel 2007 incappai casualmente in Because of the night, terzo album dei Kings of Leon, rimasi...
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie significa Skin: se qualcuno avesse avuto dei dubbi in passato, dopo lo scioglimento...
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Meteore. Così potrebbero esser definiti i Kula Shaker, che dopo il boom di vendite - oltre un...
Ligabue - Arrivederci, mostro
Ligabue - Arrivederci, mostro
Cinque anni d'attesa e finalmente ecco arrivare Arrivederci, mostro!, ottavo studio album di...
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Lo scorso anno, dopo due decenni di onorata carriera, i Thunder - strepitoso gruppo inglese fedele...
Fastball - Little white lies
Fastball - Little white lies
Inaspettatamente, viste le alterne fortune della band, nell'aprile 2009 esce il quinto studio album...

 

 

 
 

© 2017 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy