W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Non riesco a ricordare di dimenticarmi.
INDOVINA IL FILM INFO



 
   
 

Fastball - Little white liesFastball - Little white lies
(2009)

Inaspettatamente, viste le alterne fortune della band, nell'aprile 2009 esce il quinto studio album dei Fastball, geniale trio texano fautore di un pop-rock di classe eccelsa. Little white lies prosegue il cammino di maturazione della band - culminato nel precedente Keep your wig on - concentrandosi su un tema che funge da fil rouge in tutte e dodici le tracce che lo compongono: una forte attenzione alla sfera personale, una dura critica ai modelli che lo star system ed i media in generale ci propongono in modo ossessivo. Fin dalla copertina, che ritrae Tony Scalzo & C. in pose da paparazzi, risulta chiaro come per i Fastball - e come non essere d'accordo - siamo tutti continuamente sotto esame: per come amiamo, per come ci vestiamo, per come modelliamo il nostro fisico... La opening track All I was looking for was you è un brano cadenzato sul tipico sound della band, un ponte ricorrente nella sua produzione che collega il primo album all'ultimo, rimarcando la forte personalità del trio. Racconta di come, da giovani, si vada in lungo e in largo per il mondo alla ricerca di qualcosa che ci completi - la famosa ricerca di se stessi - mentre tutto ciò di cui abbiamo veramente bisogno è semplicemente una persona, che probabilmente è sempre stata a pochi isolati di distanza da casa nostra... Ma mantenere saldo un rapporto a due non è cosa facile, racconta la successiva Always and never, e la fine dell'amore è sempre in agguato. Restare soli non è però sempre un male, anzi può aiutare a fare dei bilanci, ad isolarsi da un mondo ipocrita e plastificato, ritarando i propri metri di giudizio, riclassificando i valori per noi davvero importanti: è quanto ci suggerisce la meravigliosa The malcontent (modern world), pezzo riuscitissimo che ammicca a The Way, il più clamoroso hit della band (uno dei 100 brani più belli degli anni novanta secondo l'emittente americana VH1). E' poi la volta della title track Little white lies, che mette alla gogna le piccole bugie innocenti che ogni tanto ci si racconta quando si incontra un ex verso il quale si cerca di ostentare indifferenza. E questi atteggiamenti si pagano, quando emerge la malinconia per un amore perso a causa dell'orgoglio, un amore potente, capace di cambiare la vita, come quello raccontato da Mono to stereo. Il dolore ed il rammarico, il senso di solitudine ed impotenza che si prova di fronte alla consapevolezza di aver gettato ai rovi la cosa più preziosa della nostra vita è reso in modo straordinario nella strepitosa How did I get here?, la punta di diamante di questo album. Un pezzo emozionante, sofferto, dove la voce roca di Scalzo è accompagnata da accordi chitarra classica-chitarra elettrica da brividi: da sola varrebbe l'acquisto dell'intero CD. Si continua su questi registri parlando di depressione, ipocrisia, ma anche di ritorno alla vita e nuovi amori, il tutto costruito su impianti musicali sempre molto coinvolgenti e divertenti, come quelli dell'arrembante Rampart Street o quelli melodici e delicati di Soul Radio. Un album di altissimo livello, l'ennesimo di una band che meriterebbe i più importanti palcoscenici mondiali, ma che invece si impone solo come protagonista in poche realtà locali, quali Texas e dintorni. Gioiello nascosto!

GIUDIZIO: WWW


Filippo Nembrini



ARCHIVIO M4M

 
Nell'archivio delle recensioni di M4M sono ad oggi presenti 123 colonne sonore.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un film o una parola e trova la tua colonna sonora!
 
  Cerca il film



Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Atmosfere orientaleggianti e malinconiche. Ecco il primo frame che viene in mente ascoltando questa...
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
Grandioso musical irriverente, esilarante, provocatorio e provocante, The Rocky horror picture show...
Temple of the dog - Temple of the dog
Temple of the dog - Temple of the dog
Ho già accennato a questo capolavoro discografico recensendo la colonna sonora di Singles - L'amore...
Vedder Eddie - Ukulele songs
Vedder Eddie - Ukulele songs
Tutti abbiamo qualche pallino, qualche passione, qualche fissa: quella di Eddie Vedder è l'ukulele....
Kings of Leon - Come around sundown
Kings of Leon - Come around sundown
Quando nel 2007 incappai casualmente in Because of the night, terzo album dei Kings of Leon, rimasi...
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie significa Skin: se qualcuno avesse avuto dei dubbi in passato, dopo lo scioglimento...
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Meteore. Così potrebbero esser definiti i Kula Shaker, che dopo il boom di vendite - oltre un...
Ligabue - Arrivederci, mostro
Ligabue - Arrivederci, mostro
Cinque anni d'attesa e finalmente ecco arrivare Arrivederci, mostro!, ottavo studio album di...
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Lo scorso anno, dopo due decenni di onorata carriera, i Thunder - strepitoso gruppo inglese fedele...
Fastball - Little white lies
Fastball - Little white lies
Inaspettatamente, viste le alterne fortune della band, nell'aprile 2009 esce il quinto studio album...

 

 

 
 

© 2017 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy