Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Fire with Fire - David Barrett - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Mi chiamo Wolf, risolvo problemi.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
IN SALA | Scheda Film


Fire with FireFire with Fire
di David Barrett (2013)

Un action frenetico, un po’ brutale e con un difetto di base: la sceneggiatura di livello infimo, peccato ancora più grave visto che, ormai, anche per le serie TV si ricercano scritture molto sofisticate. Il film racconta la storia di un uomo “ligio alle leggi” che diventa violento per proteggere ciò che gli è più caro al mondo, un tema spesso trattato dal cinema d’oltreoceano. Il protagonista è Jeremy Coleman (Josh Duhamel – il tenente della saga dei Transformers), un vigile del fuoco di Long Beach che, suo malgrado, assiste all’uccisione del proprietario di un negozio e del di lui figlio a opera di un boss. E’ Neil Hagan (ha le fattezze di Vincent D’Onofrio), capo di una banda di nazisti famosa per la sua violenza. Le forze dell’ordine locali – comandate dal tenente Mike Cella (Bruce Willis) – risultano impotenti nel trovare le prove per incastrare il boss. L’occasione viene “servita su un piatto d’argento” dall’azione punitiva a cui ha assistito Coleman, costretto, quindi, a entrare nel programma di protezione testimoni e al trasferimento coatto a New Orleans. E’ qui che conosce e si innamora, ricambiato, di Talia (Rosario Dawson), l’agente federale a cui viene assegnato. Una condizione di potenziale debolezza che Hagan sfrutta con determinazione, per raggiungere i suoi obiettivi. Ma Coleman non è disposto a rinunciare né alla sua vita, né al suo amore e usa tutte le sue risorse per uccidere Hagan e la sua banda. La recitazione di D’Onofrio e di Willis è buona, mentre Duhamel è poco incisivo, ma la mancanza di una sceneggiatura decente fa pensare che sarebbe stato meglio destinare questo film direttamente al circuito DVD/TV, senza passare prima per le sale.

GIUDIZIO: W