Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di The Double - Doppia identità - Michael Brandt - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
È inutile essere un artista se devi vivere come un impiegato
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Double - Doppia identitàDouble - Doppia identità, The
di Michael Brandt (2012)

Richard Gere torna sullo schermo con una spy story di stampo classico. Paul Shepherdson (Richard Gere) è un agente CIA che, dopo una vita spesa a difendere gli interessi USA nel mondo, si è ritirato a vita privata. Viene richiamato dal suo ex capo (interpretato da Martin Sheen) a seguito dell’uccisione di un senatore che aveva rapporti con la Russia perché le modalità di esecuzione fanno pensare a Cassio, un killer a cui Paul aveva dato la caccia per tanto tempo senza riuscire a scovarlo. Paul è convinto che Cassio sia morto o scomparso – ormai sono più di venti anni che non dà segni di vita – ma i vertici delle due agenzie (CIA e FBI) non sono d’accordo con lui. Anche se riluttante, Paul deve dare il suo contributo e, in più, è costretto a lavorare con tale Ben Geary (ha il volto di Topher Grace), giovane e dotato agente FBI la cui tesi di laurea era appunto basata su Cassio. Paul a suo tempo aveva eliminato tutte le spie che facevano capo a Cassio, tranne quella identificata come Bruto, custodita in un carcere di massima sicurezza. Cercando informazioni per arrivare a scoprire chi davvero ha ucciso il senatore, i due agenti interrogano Bruto, che però viene ucciso poco dopo, sempre con la modalità che contraddistingueva Cassio. Egli, infatti, “firmava” i suoi lavori: era l’unico che eliminava le persone tagliando loro la gola con un colpo netto. Indagando i due agenti scoprono che, attraverso la frontiera del Messico, sono penetrati negli Stati Uniti – come clandestini – diversi agenti russi, tra cui un elemento molto pericoloso e ben conosciuto da Paul. Questo film è l’opera prima di Michael Brandt, conosciuto principalmente come sceneggiatore (Wanted); per il suo debutto come regista ha scelto di far conoscere la verità dopo circa mezz’ora. Gli spettatori, quindi, capiscono perché Cassio non sia mai stato trovato: era lo stesso Paul Shepherdson! Tuttavia, una scelta di questo genere - che ha il suo massimo esponente nel grande Alfred Hitchcock – richiede una capacità e una levatura che Brandt non ha. Il racconto si trascina abbastanza e, pur con il classico colpo di scena finale, il tutto non ha sostegno. Anche Topher Grace non ha il carisma adeguato per caratterizzare il suo personaggio e tenere testa al comunque apprezzabile Gere. Dopo una interessante prima mezz’ora, la spy story post guerra fredda perde molto appeal e lascia nello spettatore l’idea che Hollywood torni a guardare alla ex cortina di ferro come un potenziale pericolo (forse perché alcuni discorsi del rieletto presidente Putin fanno pensare a un raffreddamento dei rapporti?). Dalla coppia Brandt-Haas (che in passato aveva prodotto ottime sceneggiature come per esempio Quel treno per Yuma, Fast & Furious, Wanted) ci si aspettava qualcosa di più.

GIUDIZIO: W 1/2


Renata Zambelli


ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy