Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di J. Edgar (R.Z.) - Clint Eastwood - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
La Durango 95 filava molto karascov, con piacevoli vibrazioni trasmesse al basso intestino. Ben presto alberi e buio fratelli, vero buio di campagna.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


J. Edgar (R.Z.)J. Edgar (R.Z.)
di Clint Eastwood (2012)

Eastwood conferma di essere un ottimo regista con questo biopic che in 137’ racconta la storia di J. Edgar Hoover, cioè colui che ha avuto l’intuizione di creare un dipartimento federale per avere una capacità maggiore di combattere il crimine. Hoover, o più semplicemente J. Edgar, è l’artefice dell’FBI (Federal Bureau of Investigation) di cui è stato il tenuto, ammirato e odiato capo per quasi cinquant’anni; uomo di potere immenso, circondato da un alone di mistero, morto per un infarto fulminante all’avvento di Nixon. Nei panni di J. Edgar troviamo Leonardo DiCaprio, capace di dargli volto e personalità nelle diverse età grazie a un sapiente trucco. Al suo fianco c’è un cast di supporto che dà prova di grande valore: da Naomi Watts (Helen Gandy, la segretaria personale che gli starà vicino per tutta la vita), a Judi Dench (la madre Annie, sicuramente la figura femminile più importante e che condizionerà alcune sue scelte), ad Arnie Hammer (Clyde Tolson, il suo braccio destro, amico e – secondo alcune voci – amante). Il tutto confezionato e diretto con grande maestria tanto che questo film viene ritenuto uno dei più papabili per gli Oscar 2012. Hoover è protagonista della storia americana dal 1924 al 1972, un periodo caratterizzato dai gangster, dal maccartismo, dalle lotte dei neri per la conquista dei più elementari diritti civili, dal new deal di Roosevelt, dalla Depressione e dal Proibizionismo, dalla seconda guerra mondiale, per arrivare ai Kennedy e al Vietnam. Otto presidenti che hanno “dovuto” collaborare con J. Edgar e con i suoi metodi, a volte al limite del lecito (come quando raccoglieva dossier confidenziali sul Presidente di turno e sui familiari più vicini così da avere in mano una potente arma di scambio…). Eastwood, raccontando la sua opera, ha sottolineato come Hoover rimanga un mistero. Lui ha voluto approfondire le sue emozioni più intime e il perché le reprimesse, con l’obiettivo di dirigere un biopic diverso dal solito, esplorando proprio le reazioni umane. Quello diretto da Eastwood non è il primo lungometraggio sul primo – e più potente – direttore dell’FBI. La sua figura si è vista in pellicole dal limitato impatto commerciale, di cui la più significativa è stata The Private Files of J. Edgar Hoover di Larry Coen del 1977, in una miniserie diretta da Michael O’Herlihy nel 1987 sul difficile rapporto che J. Edgar ebbe con i fratelli Kennedy, fino al Nemico Pubblico di Michael Mann in cui, però, Hoover appare un po’ in sottordine rispetto ai protagonisti, cioè il pericolo pubblico Dillinger e il detective Melvin Purvis, uno dei sottoposti di Hoover, autore della sua cattura.

GIUDIZIO: WW 1/2


Renata Zambelli


Acquista J. Edgar (R.Z.) su www.ibs.it
Acquista
J. Edgar (R.Z.)
su iBS.it
Acquista J. Edgar (R.Z.) su www.ibs.it

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2021 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy