Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di The Manchurian candidate (F.N.) - Jonathan Demme - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Sta mano pò esse fero e pò esse piuma... Oggi è stata piuma.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Manchurian candidate (F.N.)Manchurian candidate (F.N.), The
di Jonathan Demme (2004)

Al ritorno dalla prima missione in Iraq, la famosa Desert Storm, molti soldati americani accusarono gli inquietanti sintomi della mortale Sindrome da Guerra del Golfo: incubi terribili e depressione, culminati in suicidi e tumori fulminanti... Nessuna spiegazione ufficiale dal governo. Le ipotesi si sono accavallate per molto tempo e nei modi più disparati: dalla contaminazione da armi chimiche usate dagli iracheni, fino al complotto americano per non lasciare testimoni su politiche militari inconfessabili. In questo discreto The Manchurian Candidate (remake di Và e uccidi del '62 con Frank Sinatra, che predisse l'omicidio di JFK) si sposa una teoria fantapolitica: Bennet Marco (Denzel Washington) era al comando di una pattuglia di dieci uomini di stanza nel Golfo nel 1991. Subìto un attacco dagli iracheni, sparirono tutti senza lasciar traccia per tre giorni: quando riuscirono a mettersi in contatto col comando avevano lasciato sul campo tre caduti ed erano tutti feriti e sconvolti. All'unanimità raccontaro la medesima versione dei fatti: il soldato Raymond Shaw (Liev Schreiber), figlio della senatrice Eleanor Shaw (Meryl Streep), aveva eroicamente tratto in salvo i superstiti eliminando da solo il nemico. Shaw ricevette la medaglia d'onore e - rientrato in patria - si dette alla carriera politica. A quindici anni di distanza Marco soffre della Sindrome, è vittima di terribili incubi, che contrastano con la versione che aveva sempre creduto rappresentasse la verità. Stranamente della squadra solo lui e Shaw sono sopravvissuti, per cui decide di mettersi in contatto con quest'ultimo, in corsa per la vicepresidenza degli Stati Uniti alle ormai imminenti elezioni. Dal primo incontro tra i due nasce una ricerca della verità che porterà Marco a sollevare il sipario della memoria su una vicenda allucinante, su un esperimento di manipolazione mentale che porti una multinazionale del potere mondiale (la Manchurian Technology appunto) ad avere il controllo della Casa Bianca. Non male come film, a parte alcune forzature forse eccessive come la figura della Streep, madre senza istinto materno, strega cattiva delle fiabe di un tempo. Certo è che poco spazio resta per una pellicola come questa dopo tutto il cinema di genere degli anni sessanta e settanta, se non la speranza che buona fetta del pubblico giovane quei film non li abbia mai visti. Manipolazione del passato.

GIUDIZIO: WW

Per chi ha amato Ipotesi di complotto con Julia Roberts e Mel Gibson.


Filippo Nembrini


Acquista Manchurian candidate (F.N.), The su www.ibs.it
Acquista Manchurian candidate (F.N.), The su www.ibs.it

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy